top of page
  • Admin

Chi lavora nell'ufficio stampa?

Chi è e cosa fa l'addetto stampa, e cosa c'è da sapere su uffici stampa, comunicati, relazioni pubbliche, relazioni con i media e costruzione di notizie.



Quali sono le mansioni di un addetto stampa? No, non stiamo parlando del personale di una copisteria, o di chi stampa immagini su vari supporti, ma dei professionisti che lavorano in un ufficio stampa.


Il compito di un ufficio stampa è quello di porsi come anello di collegamento tra i media e il suo cliente (azienda, organizzazione, professionista, associazione...) e comunicare loro le notizie. Questo può includere la gestione dei rapporti con i giornalisti, l'organizzazione di interviste, la pubblicazione di comunicati stampa e altro ancora.


Un lavoro che richiede creatività e flessibilità, ma anche grande organizzazione e un'adeguata preparazione, oltre alla necessità di mantenersi sempre informati sui principali fatti di attualità.



Perché lavorare un un ufficio stampa


Sono molti i motivi per cui gli studenti dovrebbero prendere in considerazione l'idea di diventare un addetto stampa.


Innanzitutto, si tratta di una professione stimolante, in cui non c'è grande spazio per la monotonia, e che può avere grandi opportunità di crescita.


Come addetto stampa, avrete accesso al "dietro le quinte" del mondo dei media, vi confronterete con giornalisti e blogger, contribuirete alla creazione e alla diffusione di notizie, imparerete a leggere con occhio critico quelle diffuse da altri, e a comunicare con i media in modo efficace.


Inoltre, una carriera in questo campo offre numerose opportunità di lavoro dopo aver acquisito le competenze necessarie. Potreste ricoprire posizioni come quelle di responsabile delle pubbliche relazioni, giornalista o specialista dei media. La gamma di stipendi per queste posizioni varia a seconda del livello di esperienza e delle qualifiche, ma anche da Paese a Paese. Ad esempio, negli Stati Uniti ci si può aspettare un salario medio di 40-50.000 dollari all'anno.


Per quanto riguarda l'Italia, secondo il portale Talent.com, le figure più junior percepiscono una RAL di € 21 852 all'anno, mentre quelle più senior guadagnano fino a € 65 850 all'anno.



Quali sono i requisiti per diventare un addetto stampa?


Per prima cosa, serve una buona capacità di scrittura ed un'eccellente conoscenza della lingua italiana: grammatica, sintassi, ma anche un ampio vocabolario. Spesso nell'uso colloquiale della lingua sottovalutiamo le sfumature delle parole. Questo non è assolutamente possibile se le parole diventano il nostro lavoro!


In secondo luogo, è necessario conoscere in modo dettagliato il panorama dei media e il loro funzionamento. Dovete essere in grado di creare storie accurate che attirino l'attenzione dei giornalisti, ma anche sapere a chi rivolgervi, con quale tempistiche, e quali approfondimenti allegare.


Terzo punto, dovete avere una conoscenza generale del settore. Ciò include la conoscenza del marketing, della pubblicità e delle tattiche dei social media, tutti elementi che possono avere un ruolo nella promozione del prodotto o del servizio del vostro cliente.


Infine, ma non meno importante, la preparazione è fondamentale per essere un addetto stampa di successo. Non si sa mai quando accadrà qualcosa di importante (soprattutto in questo panorama mediatico imprevedibile), quindi essere pronti a tutto è essenziale. Non solo dovete essere organizzati e proattivi, ma dovete anche essere sicuri di voi stessi quando parlate con i giornalisti.



Come diventare un addetto stampa


Per diventare un addetto stampa, è necessario possedere eccellenti capacità di comunicazione. Ciò significa che dovrete essere in grado di scrivere bene e di trasmettere le vostre idee in modo efficace, ma anche imparare a relazionarvi nel modo più corretto con chi avete davanti.


Iniziate studiando i vari media, cercate quali sono le riviste, i quotidiani e i blog più letti, i canali tematici e le trasmissioni più seguite. Leggete il più possibile, anche di argomenti che vi interessano poco, curiosate tra le notizie.


E seguite dei corsi. La formazione continua è essenziale per mantenersi aggiornati. Seguite, poi, dei corsi specifici per l'ufficio stampa.


Se vuoi avere maggiori informazioni, puoi contattarmi scrivendo un'e-mail a info@alessiapiccioni.it




8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page